Jota alt

 
La jota è un piatto tipico della cucina del Friuli-Venezia Giulia.

Si tratta di una minestra che nella versione triestina è a base di crauti e fagioli, eventualmente inspessita con patate o farina gialla e arricchita con costine di maiale affumicato.

Nella variante goriziana risulta più “scura” per maggior quantità di fagioli e con l’aggiunta di orzo.

Probabilmente originaria del Carso triestino, è diffusa oggigiorno nella provincia di Trieste e nella sinistra Isonzo in provincia di Gorizia.

In Friuli viene chiamata jote, ma la sua preparazione un tempo assai diffusa si è molto limitata tanto da esservi rimasta traccia solo in Carnia, in particolar modo nella Val Degano e nella Val Pesarina.

Alcuni accostano alla jote la mignestre di brovade friulana, ma quest’ultima ha una composizione del tutto diversa, con la rapa (brovade) al posto dei crauti e il cotechino (musèt) al posto delle costine di maiale affumicate.