altComune di Potenza
 
La Provincia di Potenza è la provincia  della Basilicata, di 385.309 abitanti[1], a cui appartiene il capoluogo di Regione, Potenza. Affacciata ad ovest per un breve tratto sul Mar Tirreno, confina ad ovest con la Campania  (Provincia di Salerno e Provincia di Avellino), a nord con la Puglia (Provincia di Foggia, Provincia di Barletta-Andria-Trani e Provincia di Bari), ad est con la Provincia di Matera, a sud con la Calabria  (Provincia di Cosenza).
 

Geografia

Più estesa della provincia lucana di Matera, quella di Potenza si caratterizza per la molteplicità degli ambienti che la compongono. Difatti al suo interno sono presenti vari poli industriali, come quello di San Nicola di Melfi, ma anche ambienti prettamente naturali come i laghi di Monticchio, la costa di Maratea (unico sbocco sul mare della provincia), la zona centrale della foresta lucana ed il vasto Parco Nazionale del Pollino, condiviso con la Calabria.

La città principale è Potenza, in cui è concentrata la maggior parte dei servizi della Pubblica Amministrazione. Seconda città della provincia, per numero di abitanti, è Melfi. Lo sviluppo economico e demografico, di quella che fu la città di Federico II di Svevia, è dovuto principalmente alla presenza del polo industriale di San Nicola, dentro il quale sono collocate attività legate al settore automobilistico della FIAT. Fanno parte del territorio provinciale i laghi di Monticchio ed i laghi artificiali di Monte Cotugno, del Pertusillo, di Acerenza e del Rendina.

È attraversata dall’autostrada A3, alla quale si ha accesso attraverso quattro svincoli presenti nei comuni di Lagonegro (Nord e Sud) e Lauria (Nord e Sud).

Category: Basilicata